BIOGRAFIA • FRANCESCO CUNSOLO

Francesco Cunsolo nasce a San Marino il 05 Gennaio 2003. All’età di 4 anni ha cominciato ad entrare nell’ambito sportivo, frequentando spesso le piste di Misanino e Cervia. Al suo fianco il padre, ex pilota professionista ufficiale Porsche, ha vinto diverse gare in Formula 3, Formula 3000 insieme a Giancarlo Fisichella, e il prestigioso campionato Fia GT Open; in seguito ha conquistato il terzo posto assoluto nella celebre gara 24H di Spa. La carriera di Francesco Cunsolo è iniziata nel mondo del kart frequentando il campionato Easykart con oltre 300 iscritti. Nell’anno 2009 ha debuttato nella categoria 50 Training ottenendo ottimi risultati, con un contratto di sponsorizzazione dalla nota marca di abbigliamento Jonk46 che comprendeva anche l’incarico come testimonial della linea bimbo. Nell’anno 2011 ha esordito nella categoria 60cc partecipando a gare europee e mondiali riuscendo a destreggiarsi fin da subito nonostante fosse il pilota più giovane della categoria con una differenza di età di 6 anni. Anche in questa occasione il pilota Sammarinese era sotto contratto dalle note aziende Montini s.p.a, MBClass, Gomme John Pitstop, Sport Driver s.r.l, Bachilega Videogames e Domus Medica.

Negli anni successivi gli vengono offerte diverse opportunità da svariati campionati tra cui il prestigioso campionato Championkart. Ha debuttato con la categoria 60 mini ottenendo un secondo posto nella pista di casa, Pinarella di Cervia, con il team The Bull che al termine della stessa gli offrì l’opportunità di far parte della loro squadra. Nell’anno 2014 il team decise di passare alla categoria superiore visto i risultati ottenuti. Fin dai primi Gran Premi della categoria Academy divenne pilota ufficiale della nota squadra Team Driver, il cui titolare è David De Luchi, managament di tutti i piloti e meccanici. Gli venne affidato su richiesta del padre il miglior meccanico, Gianni Santi, vero pioniere nel mondo del karting, ottenendo un’ottima sintonia tra pilota/meccanico sia a livello personale che professionale, portandolo alla conquista di svariati titoli, tra cui il miglior risultato è stato al mondiale ad Adria Raceway conquistando la pole position, un secondo posto in gara 1 e quinto posto in gara 2, per causa della pioggia, garantendogli il terzo posto nella classifica generale. Nello stesso anno partecipò al campionato ROK By Vortex nella categoria Junior Rok facendo sempre parte del Team Driver che era associato alla prestigiosa ditta di telai Tony Kart. Nella stagione successiva partecipò anche alla più famigerata gara mondiale Winter Cup con ben 600 iscritti. Ad oggi il capitolo karting viene chiuso con onore e ottime soddisfazioni dal giovane pilota sammarinese. Per il 2020 lo staff composto da ben 7 persone sta organizzando il tutto per l’ingresso in Formula 4 scegliendo il miglior team, Prema Powerteam di cui ad oggi ne fa parte Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo Micheal Schumacher.